Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Presentazione di “Dio è uno solo. Sarajevo Requiem” di Diana Bosnjak Monai

giugno 9 @ 18:00 - 20:00

Giovedì  9 giugno 2022   ore 18:00

Thisintegra via Ganucci, 3 Livorno

Parleremo, alla presenza dell’autrice Diana Bosnjak Monai

di

 Dio è uno solo. Sarajevo Requiem (Besa Muci ed. 2022)

Introduce Stefano Landucci

Protagoniste e protagonisti del romanzo sono Ahmet, Nina, Hannah, Mesud, Namir, Emina e Sarajevo, la città che aveva fatto del multiculturalismo il suo punto di forza e che, trent’anni dopo l’inizio dell’assedio (il più lungo della storia moderna-1425 giorni) ha ferite ancora profonde e aperte. Diana Bosnjak Monai, usando un registro che è insieme  pacato e appassionato, ironico e discreto, ci narra  storie di amicizia, amore e dolorosi ricordi legati alle guerre e l’intreccio tra un passato tragico, un presente di precarietà e un futuro incerto.

     Uno straordinario racconto di quell’assedio in Da Sarajevo con amore:  quotidiani appunti del  diario di Puniša Kalezić, slavista, scrittore, giurista e giornalista, scomparso nel 2004. raccolti e ordinati narrativamente dalla nipote Diana Bosnjak Monai

 

Ci è sembrato utile e in qualche modo doveroso presentare questo libro che parla  di un luogo e di persone profondamente segnate da una guerra, nel cuore dell’Europa, di soli trenta anni fa, ma che sembra scomparsa dalla memoria e dalla conoscenza  di chi, spesso con una malriposta sicumera,  commenta ciò che oggi sta avvenendo. Così come allora ed oggi inascoltato l’appello al mondo  delle cittadine e dei  cittadini di Sarajevo: Give peace a chance.  Mir, gridavano. Pace. Sada. Adesso.

Diana Bosnjak Monai è nata a Sarajevo nel 1970. Dopo la laurea in architettura all’Università di Zagabria, durante la guerra nell’ex Jugoslavia si trasferisce prima a Zagabria, poi in Slovenia e infine in Istria. Dal 2000 vive e lavora a Trieste, dove si occupa di architettura, pittura e illustrazione. Ha pubblicato le raccolte di racconti Mondi paralleli (2013) e Arcipelago Gulasch (2017, scritto insieme ad altri autori). Per Besa ha pubblicato: Balkanostalgia (2016), Da Sarajevo con amore. Diario dall’assedio (2017), insieme a Puniša Kalezić, e il romanzo A te, che hai guardato muta (2019).

Stefano Landucci è un attento osservatore delle questioni balcaniche, autore del libro del 2011, Srebrenica per non dimenticare

Dettagli

Data:
giugno 9
Ora:
18:00 - 20:00
Categoria Evento:
Tag Evento:
, , , , , , , ,

Organizzatori

Associazione Evelina De Magistris Livorno
THISINTEGRA
S.I.L.

Luogo

thisintegra
via Ganucci 3
Livorno, Italy
+ Google Maps
Telefono:
3755982352